Iscrizione per residenza (cittadino comunitario da estero)

Oggetto della pratica Anagrafe - iscrizione per residenza (cittadino comunitario da estero)
Informazioni generali Ai sensi del D.L. 9 febbraio 2012 n.5, convertito in Legge 4 aprile 2012, n.35, i cittadini potranno presentare le dichiarazioni anagrafiche non solo attraverso l’apposito sportello comunale ma altresì per raccomandata, fax o per via telematica compilando esclusivamente il modello allegato in calce. Quest’ultima possibilità è consentita ad una delle seguenti condizioni:
1-che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale;
2-che l'autore sia identificato dal sistema informatico con l'uso della carta di identità elettronica, della carta nazionale dei servizi o comunque con strumenti che consentano l'individuazione del soggetto che effettua la dichiarazione;
3-che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del dichiarante;
4-che la copia della dichiarazione recante la firma autografata e la copia del documento d'identità del dichiarante siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica.

Tale procedura, oltre a semplificare ai cittadini l’invio della presentazione, è essenziale per il comune destinatario, il quale entro 2 giorni lavorativi dalla presentazione deve provvedere alla registrazione della dichiarazione stessa. A seguito dell’iscrizione (o della registrazione del cambiamento di abitazione) questo ufficio provvederà ad accertare la sussistenza dei requisiti previsti per l’iscrizione o la registrazione) stessa e che trascorsi 45 giorni dalla dichiarazione resa o inviata senza che sia stata effettuata la comunicazione dei requisiti mancanti, l’iscrizione si intende confermata. Nel caso di mancato accoglimento delle osservazioni, l’Ufficiale di Anagrafe dovrà indicare la motivazione nel provvedimento e ripristinare la posizione anagrafica precedente.

Riguardo all’annotazione del cambio di residenza sulla patente di guida italiana e/o carta di circolazione dei veicoli/motocicli/ciclomotori, è necessario fornire, per ogni componente della famiglia, i dati relativi ai documenti di cui è titolare (numero,data ente di rilascio, targhe di veicoli/motocicli/ciclomotori di cui è proprietario). 

Il cambio di abitazione dovrà essere tempestivamente comunicato all’Ufficio Tributi, ai fini dell’applicazione della tassa per il ritiro dei rifiuti solidi urbani (vedi Procedimento del Servizio Tributi)


Le dichiarazione anagrafiche possono essere inviate:
Indirizzo di posta elettronica: p.coltelli@cascianatermelari.gov.it
Fax: 0587 68 75 75
Indirizzo: Comune di Casciana Terme Lari, P.zza Vittorio Emanuele II n. 2 – 56035 CASCIANA TERME LARI (PI)
Documenti da presentare passaporto o altro documento valido, codice fiscale,copia contratto di lavoro,copia busta paga, eventuale patente di guida italiana e targhe dei mezzi di proprietà
Requisiti richiesti essere cittadino di uno Stato appartenente all'Unione Europea ed avere nel comune la propria dimora abituale 
Inoltre, deve ricorrere una delle seguenti condizioni:
Essere un lavoratore dipendente o autonomo, iscritto regolarmente agli istituti pensionistici.
Essere un familiare di un cittadino dell'Unione Europea.
Essere studente in Italia.
Avere mezzi sostentamente che consentino il minimo vitale
Entro quale termine Entro 2 giorni dalla dichiarazione
Normativa di riferimento L. 24.12.1954, n. 1228; D.P.R. 30.5.1989, n. 223 (Regolamento Anagrafico); D.Lgs. 30 DEL 6.2.2007.
Struttura competente U.O. Anagrafe Stato Civile Elettorale

 

Documentazione da scaricare

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA [ 104 Kb]
z- 10) ISTRUZIONI PER CITTADINI COMUNITARI [ 157 Kb]