Comune di Casciana Terme Lari > CAMPAGNA DI INFORMAZIONE E SENSIBILIZZAZIONE SULLA RACCOLTA DIFFERENZIATA

CAMPAGNA DI INFORMAZIONE E SENSIBILIZZAZIONE SULLA RACCOLTA DIFFERENZIATA

CAMPAGNA DI INFORMAZIONE E SENSIBILIZZAZIONE SULLA RACCOLTA DIFFERENZIATA

Grazie all’estensione su tutto il territorio comunale del porta a porta, la raccolta differenziata si attesta oggi al 75%. E per consolidare gli importanti risultati raggiunti e aumentare la percentuale di differenziata, l’Amministrazione ha deciso di realizzare una campagna di informazione e sensibilizzazione.

L’obiettivo è quello di guidare il cittadino al corretto smaltimento dei rifiuti (rivolgendo una particolare attenzione al multimateriale) per vivere in un ambiente più sano e per riuscire a spendere meno, perché fare bene la raccolta differenziata permette anche di risparmiare e i risultati di Casciana Terme Lari ne sono la dimostrazione. Infatti grazie alla percentuale di differenziata raggiunta nel 2017, la TARI quest’anno ha già registrato una diminuzione del 5%.

La campagna si rivolgerà trasversalmente a tutta la cittadinanza, dai più giovani ai più anziani, nella convinzione che tutti possono continuare a dare il proprio contributo e migliorare ulteriormente. Nello specifico sarà predisposto sia materiale cartaceo, per raggiungere le fasce più adulte della popolazione, sia digitale per riuscire a coinvolgere anche i giovani. E ad oggi è in distribuzione insieme al periodico di informazione del Comune un flyer di approfondimento sulla raccolta differenziata, che andrà in ausilio agli strumenti già in possesso della cittadinanza come il rifiutario cartaceo.

Per gli approfondimenti è stato creato poi un apposito sito web - www.raccoltadifferenziata.cascianatermelari.gov.it - in cui sono disponibili numerose informazioni e dove il rifiutario è stato reso fruibile in versione digitale e quindi interrogabile dagli utenti con il semplice uso di smartphone, tablet o pc. Da settembre poi saranno intensificate le attività di informazione come l’affissione di manifesti sul territorio e azioni specifiche anche sui social network.

In questo anno di estensione del servizio a tutto il territorio la collaborazione dei cittadini è stata veramente significativa. Proprio per questo l’Amministrazione è convinta di poter ulteriormente migliorare, specialmente sul differenziare correttamente il multimateriale. Su questa tipologia di rifiuti è previsto quindi un particolare approfondimento, perché differenziare meglio il multimateriale consentirà innanzitutto di ridurre l’impatto sull’ambiente di rifiuti come plastica e metallo, che per essere smaltiti necessitano di centinaia di anni. Allo stesso tempo consentirà di avere un prodotto differenziato qualitativamente migliore, con una minore quantità di frazione estranea da eliminare e quindi maggiori contributi riconosciuti dai consorzi e minori costi per i cittadini.

Volontà è quella di contribuire a diffondere la cultura del differenziare, che altro non è che uno stile di vita intelligente improntato al rispetto dell’ambiente e al rendersi cittadini consapevoli della necessità di smaltire al meglio la grande quantità di rifiuti che quotidianamente ognuno di noi consuma. Una cultura e uno stile di vita appunto che potranno portare anche verso un maggiore risparmio collettivo e ad emarginare fenomeni deleteri come l’abbandono dei rifiuti.